Gli anni 2000 e quelle mutande che uscivano dai pantaloni

Share the love

Direttamente dagli Stati Uniti nei primi anni 2000 arrivò una moda che si impadronì di tutti i giovani. La moda del pantalone a vita bassa, ah che ricordi! Gli anni 2000 e quelle mutande che uscivano dai pantaloni erano un tocco di un eleganza, che a pensarci oggi fa quasi ridere.

I miti che ispirarono questa moda li conosciamo tutti. Le star di MTV spesso e volentieri come Rihanna, Christina Aguilera e Britney. Con i tanga che spuntavano dai pantaloni. Una cosa davvero Hot che le più provocanti azzardavano anche con il contrasto: pantalone bianco e perizoma nero.

moda anni 2000

Su questa moda fecero la loro fortuna ovviamente, le marche di intimo di lusso. Le mutande Calvin Klein o D&G con elastici tamarri spessi 3 dita e con scritte ben visibili che non è che si dovevano notare. Si dovevano proprio vedere. Spopolarono con colori fluo e fantasie di tutti i tipi.

Con prezzi che poi spesso superavano anche il valore dei pantaloni, ma in fondo quell’elemento era quella la cosa importante. Un solo obiettivo. Farsi notare, per cosa poi non si è mai capito. Ma la moda si sa fa cose strane. Nella foto che segue, c’è anche un altro elemento che ha fatto storia. Il pantalone della Richmond con la scritta gigante “RICH” dietro al sedere….ma vabbè, questa è un’altra storia.

Moda a vita bassa

Oggi rivedendo queste immagini probabilmente ci viene da ridere, ma gli anni 2000 e quelle mutande che uscivano dai pantaloni non si sa in quante giornate indimenticabili ci hanno accompagnato. Per questo non bisogna mai rinnegare il proprio passato, anche se può sembrare in effetti, un po’ ridicolo.

Articoli consigliati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Follow Me!