Staff/ Marzo 22, 2019/ Articoli

MSN, il simbolo di una generazione. Quando si parla di MSN c’è poco da dire, poi per noi che ci chiamiamo “Viva gli anni 2000” dover parlare di MSN è come dover parlare di Totti per un tifoso Romanista o di Del Piero per uno Juventino e via dicendo.

Msn non è stato solo un Social Network, Msn è il simbolo di una generazione. Su Messenger si consumavano amori, che duravano a volte lo spazio di una manciata di trilli.
Chi non lo ha vissuto non potrà mai capire cosa significava tornare da scuola, accendere il Pc e mettersi a chattare su Msn.

Una storia bellissima

A pensarci oggi le novità che ha introdotto questa chat sono cose ormai scontate, ma nel 1999 Messenger portava sul web qualcosa di mai visto prima! Emoticon personalizzabili, i giochi ed i “trilli” con cui richiamare l’attenzione del nostro interlocutore.
E queste sono solo alcune delle tante importanti novità arrivate grazie a Msn nel mondo delle Chat.

Su MSN si poteva impostare uno stato personalizzato con la propria frase a effetto (nel 90% dei casi era un pezzo di qualche canzone).
Modificare la propria immagine e far vedere addirittura che musica stavi ascoltando.

Trattenete le lacrime, sappiamo che la cosa è abbastanza nostalgica. 😢

A chiudere questa bellissima storia per dovere di cronaca dobbiamo dire che MSN Messenger venne rinominato Windows Live Messenger nel 2005, ma durò ancora per poco. Così qualche anno dopo gli oltre 330 milioni di utenti attivi ogni mese migrarono su altri social network. Così MSN il 31 ottobre 2014 chiuse per sempre, quell’Halloween un grandissimo pezzo della storia del web smise per sempre di funzionare, ma noi non lo dimenticheremo mai. Perchè MSN, il simbolo di una generazione non è mai morto e non morirà mai.

MSN, tre semplici lettere, che furono il simbolo di una generazione intera.

Share this Post