Staff/ Agosto 5, 2020/ Articoli/ 0 comments

La Disney ormai ci ha preso gusto è ufficiale. Con l’arrivo del nuovo anno si allunga la saga dei film ispirati al passato.
Stavolta è il turno di Crudelia De mon, la storica cattiva della Carica dei 101 diventa un film in carne ed ossa. Quindi prepariamoci perché nel 2021 arriva Crudelia! Il nuovo remake Disney pronto a stupirci e ad appassionarci.

Crudelia – Maggio 2021

Emma Stone nei panni di Crudelia

Per il momento non si hanno grandi notizie, ma quello che sappiamo per certo è che il live action vedrà Emma Stone nei panni di Cruella (nome originale del personaggio Disney).
Sicuramente una scelta azzeccata, vista la bravura dell’attrice che abbiamo imparato ad apprezzare in film come La La Land, Gangster Squad e molti altri. Accanto a lei, nei panni degli immortali scagnozzi Orazio e Gaspare, troviamo Paul Walter Hauser (rivelazione del Richard Jewell di Clint Eastwood) e Joel Fry, di recente visto in Yesterday. Da segnalare anche Mark Strong in un ruolo imprecisato ed Emma Thompson nei panni di una “Baronessa”.

Ad oggi non c’è ancora un trailer ufficiale, ma solo diversi fanmade trailer. La data d’uscita americana ufficiale è 28 maggio 2021: il film è stato spostato di qualche mese, essendo inizialmente previsto per il dicembre 2020. Le riprese comunque sono terminate nel novembre 2019. Quindi prepariamoci perché presto arriverà il trailer e nel 2021 arriva Crudelia! Il nuovo remake Disney che vi farà emozionare.

Chi ci sarà alla regia?

Alla regia del film troviamo Craig Gillespie, che qualcuno ricorderà come regista indie dI Lars e una ragazza tutta sua, film simpatico e divertente. Tra i suoi lavori troviamo anche Tonya con Margot Robbie, dove c’è molta meno simpatia ma grande passione. Voci di corridoio dicono che Alex Timbers, due volte nomination ai Tony Award, fosse in realtà la prima scelta Disney ma poi si è deciso di confermare Craig.

Share this Post

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*
*